Cantina convento Muri - Gries

Descrizione generale

Complesso conventuale con una storia sofferta. Prima viene abitato dai monaci agostiniani, poi saccheggiato durante la guerra dei contadini (1525), devastato durante le guerre napoleoniche e soppresso dal governo bavarese nel 1807. Nel 1845 viene donato dall'imperatore d'Austria ai padri benedettini di Muri in Svizzera. Il nucleo con il mastio risale al XIII secolo, commissionato dai conti Morit-Greifenstein. Ospita un interessante museo dei presepi, una prestigiosa cantina vini e un bel chiostro. L'abbaziale è dedicata a Sant'Agostino ed è in stile barocco a navata unica (1769-71); conserva un importante ciclo di affreschi barocchi (navata e cupola) e sette pale d'altare del noto artista tirolese Martin Knoller.

Descrizione d'arrivo

Come arrivare al convento Muri-Gries DA SUD (Verona / Trento) - DAL NORD (Brennero): uscita autostrada Bolzano Sud - direzione Gries e girare a sinistra in Via Roma. Alla rotonda prendere la seconda uscita Ponte Roma; proseguire dritto per "Corso Italia" e girare a sinistra al 5° semaforo di Piazza Mazzini in Corso Libertá. Alla fine di Corso Libertá a destra si trova la cantina convento Muri-Gries.
DA OVEST (Merano): uscita MEBO (superstrada Merano-Bolzano) Appiano-Caldaro - Direzione Bolzano Ospedale. Girare a sinistra per Via Merano e svoltare a destra al primo semaforo in Via Lorenz Böhler. Proseguire diritto e passare l´ospedale, continuare per Via Vittorio Veneto fino a Piazza Gries. Alla fine della piazza a sinistra si trova la cantina convento Muri-Gries.

Orari di apertura: tutto l'anno
 
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom
08:00 - 12:00
 
 
 
 
 
 
 
14:00 - 18:00
 
 
 
 
 
 
 
San Genesio
San Genesio
Qui potete scaricare tutti i materiali informativi su San Genesio e dintorni!
Contatto
San Genesio
Schrann 7
39050 - San Genesio - Alto Adige - Italia
Newsletter
Rimanete aggiornati con la newsletter
di San Genesio. Iscrivetevi subito!